Apricale

 

Il Borgo medioevale di Apricale (607 ab. / 291 mt. s.l.m.) è situato nell’entroterra di Bordighera e Ventimiglia, a 13 Km dal litorale. La sua felice posizione è all’origine del nome, che deriva da apricus, esposto al sole, ma la principale caratteristica del paese, che ha incantato nel tempo i suoi visitatori, è lo scenografico aspetto dell’abitato, una sinuosa cascata di antiche case di pietra allungate sulla dorsale di un erto pendio dominato dall’altura del Castello. Questa straordinario colpo d’occhio, unico nel pur ricco campionario dei “Villaggi di pietra” della Liguria intemelia (cioè abitata prima degli antichi Romani dalle tribù degli Intemelii), è stato celebrato da poeti e scrittori e dipinto da pittori di fama, che hanno contribuito a fare di Apricale un borgo particolarmente frequentato e amato dagli artisti.
Il paese di Apricale è stato eletto il borgo più bello della Liguria. Sono una sessantina i Comuni che costituiscono il club de “I Borghi più belli d’Italia” e, tra questi appunto Apricale